DEADPOOL TRI-SPECIAL ( recensione )

I tre Annual di Deadpool usciti tra il 2013 e il 2014 raccolti in un unico volume !!!

Una piacevole lettura di puro intrattenimento che ci svelerà anche le origini delle voci nella testa di Wade e un inedito team-up con Spider-Man, ma il racconto più esilarante resta quello con la Brute Force, un improbabile gruppo di animali parlanti superpotenziati, dove non mancano gag, citazioni pop e battute a raffica, in perfetto stile deadpooliano !!!

Ulteriori informazioni e una mia valutazione più approfondita la potete trovare nella recensione che ho scritto per MangaForever, cliccando sul link qui sotto:

DEADPOOL TRI-SPECIAL: Tre Annual del mercenario in un unico volume ! [Recensione]

 

Alla prossima, Mercenari !!! 😉

 

 

Annunci

ASPETTANDO IL NUOVO ANNO…!

Un altro anno si sta per concludere e l’efficientissimo staff di WordPress mi ha già inviato il consueto resoconto finale sull’attività del mio blog nel 2013 !

E’ inutile nascondersi dietro a un dito: i blog ormai sono sempre più obsoleti, nel senso che sono completamente surclassati dai social network come Facebook o Twitter, decisamente più immediati e alla portata di tutti. Anche i blogger, del resto, ho notato che sono sempre meno predisposti a interagire tra di loro, visto che il blog ormai viene utilizzato quasi unicamente come strumento per proporre idee e pensieri che vadano oltre il mordi e fuggi dei social network….

Ma del resto, Facebook, Twitter o Google + sono diventati anche il mezzo principale ( non a pagamento ) per attirare sul proprio blog qualche visitatore in più ! Condividere i propri articoli su queste piattaforme infatti ti consente effettivamente di guadagnare qualche lettore, ma perlopiù occasionali. L’utente medio dei social network è abituato a recepire e condividere centinaia d’informazioni ogni giorno, ma questa mole di materiale è dispersiva e difficilmente porta il lettore a seguire costantemente o affezionarsi a un determinato sito o blog, specie se non è particolarmente conosciuto o “mainstream”.

Tutto questo per dire che effettivamente soffro un po’ l’invasione dei social network, più che altro perché è andata a discapito dei blog, a cui continuo ad essere affezionato. Mi piace infatti l’idea di poter gestire uno spazio tutto mio, che vada oltre a un semplice profilo su Facebook e simili, ma mi rendo conto che i tempi sono cambiati e la massa ormai è orientata verso altri lidi…. Credo quindi che sia giusto adattarsi e cercare di sfruttare ciò che di buono questi nuovi mezzi di comunicazione hanno da offrire, a cominciare da una più facile interazione tra gli utenti e un potenziale pubblico decisamente più vasto !

Prima di salutarvi con questo ultimo post del 2013 voglio però mostrarvi quali sono stati gli articoli più letti del mio blog quest’anno:

Esattamente come lo scorso anno, il post dedicato a Lucca Comics è stato quello più visitato, com’era facile immaginarsi, visto che la kermesse toscana attira ogni anno sempre più visitatori ! Al secondo e terzo posto invece troviamo la coppia più folle e amata dai lettori di comics, ovvero Joker e Harley Quinn ! Tra l’altro MAD LOVE era già nella Top 5 anche nel 2012….!!!

Alla quarta posizione c’è la recensione della miniserie dedicata all’ipotetica morte di Devil, realizzata da alcuni autori che hanno fatto la storia del personaggio. E’ giusto però sottolineare che si tratta di una delle poche recensioni che quest’anno ho pubblicato direttamente qui sul blog e non su MangaForever, così come quella del primo film di THOR, al quinto posto, la quale ha beneficiato anche del fatto che ha partecipato a un concorso indetto dalla pagina Facebook ufficiale del film ! 🙂

Bene, direi che è proprio tutto per quest’anno, per cui vi auguro un felicissimo 2014 e speriamo che sia un anno ancora più produttivo per me e per tutti gli stoici che come me continuano ad aggiornare un blog ! Pace e prosperità a tutti !!!  😉

THOR – Il film ( recensione )

Visto che nei giorni scorsi è stato trasmesso in prima visione tv il film di Thor diretto da Kenneth Branagh, ho deciso di riproporvi la recensione che scrissi a suo tempo, quando uscì nelle sale, e che era finita nel limbo dopo l’esportazione del mio vecchio blog su Splinder… Buona lettura ! 🙂

Agli inizi degli anni Sessanta lo scrittore Stan Lee e il disegnatore Jack Kirby dettero vita a quasi tutti i principali personaggi della Marvel, creando uno degli universi narrativi più conosciuti e amati di sempre. Accanto a figure particolari ed innovative per il mondo dei supereroi, come il timido secchione Peter Parker o l’avvocato cieco Matt Murdock, le fervide menti di Lee e Kirby decisero di introdurre anche supereroi più classici ed estremamente potenti, attingendo anche dalla mitologia. Del resto, i supereroi non sono altro che esseri ( più o meno variopinti ) dalle doti eccezionali, che si distinguono dalla massa compiendo azioni eroiche e spettacolari

Ecco perché gli autori Marvel hanno trovato terreno fertile nell’antica mitologia nordica, che narrava di regni incantati al di sopra del cielo, popolati da dei e creature mostruose. In particolare fu scelto il personaggio del valoroso Thor, dio del Tuono, nonché figlio di Odino e successore designato al trono di Asgard, il regno degli dei. Fisico possente e lunga chioma bionda, Thor è l’unico che riesce a sollevare il potentissimo martello magico Mjolnir, che gli permette anche di volare, creare vortici e generare tempeste di fulmini.

Inizialmente il figlio di Odino è arrogante e guerrigliero, tanto che attaccherà i terribili Giganti del Ghiaccio senza l’approvazione del padre, compromettendo così la tregua tra i due regni. Ecco perché Odino deciderà di punire il figlio esiliandolo sulla Terra e privandolo dei suoi poteri, con la speranza che possa imparare l’umiltà e la ragionevolezza. Questa punizione non potrà che far piacere al viscido fratellastro Loki, dio dell’Inganno e da sempre invidioso di Thor…!

Questa, a grandi linee, è anche la trama del film diretto dal noto attore e regista Kenneth Branagh, che ha cercato di essere più fedele possibile al fumetto, pur con qualche differenza sostanziale come l’esclusione dell’alter ego umano di Thor, ovvero il dott. Donald Blake, che però viene ingegnosamente citato anche nella pellicola. Branagh infatti ha tentato di rendere la storia più chiara e lineare possibile, evitando di introdurre troppi elementi e focalizzandosi principalmente sul protagonista e sul suo cambiamento interiore.

Dopo una prima parte molto epica e pomposa nel regno di Asgard, il film cambia rotta e smorza i toni con l’arrivo di Thor sulla Terra. Il dio del Tuono infatti si troverà catapultato in un mondo completamente diverso dal suo, per di più privo dei suoi poteri, e quindi non mancheranno gag e momenti spassosi, che ricalcano un po’ il collaudato mix di azione e ironia già visto nel fortunatissimo IRON MAN di Jon Favreau.

Nel complesso il cast risulta piuttosto azzeccato: l’esordiente Chris Hemsworth non è proprio il massimo dell’espressività ma ha la prestanza fisica giusta per interpretare il dio asgardiano; Anthony Hopkins ha donato sicuramente la giusta regalità al ruolo di Odino e anche il viso pallido e affilato di Tom Hiddleston, insieme al suo sguardo ambiguo e penetrante, si adattano bene al malefico Loki. Natalie Portman, qui nei panni di Jane Foster, ovvero la ricercatrice di cui Thor si innamorerà sulla Terra, è sempre carina e anche simpatica, ma di certo il suo ruolo non le dava modo di esprimere molto di più…. Lo stesso dicasi per gli amici asgardiani di Thor, ben noti agli amanti del fumetto, ma qui poco più che comparse. Decisamente più interessante, anche se comunque marginale, la parte di Heimdall, possente guardiano di Asgard, freddo e impassibile solo all’apparenza.

Passando all’aspetto più tecnico, gli effetti speciali sono sicuramente ben realizzati, come anche le imponenti scenografie digitali di Asgard. Peccato però che il 3D non sia molto efficace in questa pellicola e non abbia valorizzato a dovere il lavoro dei tecnici. Anche le scene di combattimento più corali, come quelle contro i Giganti del Ghiaccio, sono troppo buie e caotiche, per cui non si capisce bene lo svolgimento dell’azione. Molto belli, invece, i costumi e le armature asgardiane, barocche al punto giusto e piuttosto simili a quelle del fumetto.

In conclusione, penso che i fan del Tonante rimarranno soddisfatti di questa trasposizione cinematografica, che conta tra l’altro brevi camei di Stan Lee e J.M. Straczynski, noto scrittore di fumetti e sceneggiatore, oltre alla prima comparsa sul grande schermo di Clint Barton alias Occhio di Falco, prossimamente protagonista nel film dei Vendicatori ( a proposito, inutile dirvi che dovete rimanere seduti fino alla fine dei titoli di coda….  ). Certo che da un regista del calibro di Kenneth Branagh potevamo aspettarci anche qualcosina di più…ma possiamo comunque considerare THOR un film divertente e ben realizzato, anche se non di certo la miglior pellicola dedicata a un supereroe dei fumetti, come molti hanno sostenuto.

LUCCA COMICS & GAMES 2012 !

Quest’edizione 2012 di LUCCA COMICS & GAMES verrà sicuramente ricordata come una delle più partecipate e con il maggior afflusso di visitatori, visto che già solo nei primi tre giorni è stato superato il record dello scorso anno ( 155mila visitatori ), in cui la fiera era durata tra l’altro ben cinque giorni !!!

Un vero successo, insomma, che conferma la mostra-mercato lucchese come uno dei punti di riferimento assoluti per chiunque ami fumetti, animazione, giochi di ruolo e tutto ciò che ruota attorno a questi meravigliosi mondi di fantasia ! Quest’anno tra l’altro si contavano anche numerosi ospiti di spessore, che sicuramente hanno contribuito a questa grande affluenza da parte dei fan: su tutti Jim Lee e Geoff Johns, ovvero due dei maggiori fautori del rilancio dell’universo Dc, e Takeshi Obata, creatore del famosissimo manga Death Note.

Questo record di presenze è sicuramente un fatto positivo, soprattutto per l’industria del fumetto, mentre è un po’ più negativo per chi vuole girare serenamente tra gli stand, visto che la calca a volte era fin troppa, specialmente in prossimità delle case editrici più di richiamo…. Ma guardiamo ai lati positivi: la mia collaborazione con MangaForever mi è valsa un cosiddetto “Accredito Stampa” che mi ha permesso di visitare la fiera senza sborsare un euro, e venerdi ( quando sono andato io ) anche il tempo era bellissimo ! Inoltre c’erano diversi stand che scontavano volumi a fumetti anche fino al 50%, ma devo dire che sono riuscito a contenermi e a non spendere troppi soldi, anche perché la maggior parte dei fumetti che mi interessano già li prendo in fumetteria !!! 😉

Ma ora bando alle ciance e partiamo con una bella carrellata di foto che ho scattato durante la fiera, ovviamente mai come quest’anno “invasa” da cosplayers, ovvero appassionati travestiti come i loro personaggi dei fumetti preferiti !

Cominciamo con questo meraviglioso quartetto composto da Deadpool ( con tanto di testa zombie sottobraccio ! ), Mystica, Black Spider-Man e Wolverine ( versione film ):

Qui invece abbiamo un quintetto di villain dell’Uomo Pipistrello: per l’esattezza Harley Quinn ( girata di spalle ), Poison Ivy, l’Enigmista, Catwoman ( versione Halle Barry ) e Bane ( versione fumetto ):

Mentre questo invece è un trittico ispirato all’ultimo capitolo cinematografico del Cavaliere Oscuro. C’è bisogno che vi dica chi sono ?!?!? 🙂

E che dire poi di questa battaglia improvvisata su un muretto tra Spider-Man e Goblin ?!?! Spettacolare ! *_*

Ah, e dopo si è aggiunto anche Spidey col costume nero a dare una mano al suo compagno !!! 😉

Ma una menzione d’onore la meritano anche quest’installazione dell’Umbrella Corporation ( sì, quella di Resident Evil !!! )…

… e questo Voltron, davvero ben realizzato !!!

Passando invece all’interno della fiera, non potevo non immortalare queste meravigliose statue dipinte di supereroi, come Batman, Superman, Hulk Rosso, Spider-Man, Iron Man e numerosi altri:

 

E non sono da meno queste riproduzioni fedelissime di elmi e oggetti vari, come il martello di Thor e il Cubo Cosmico, così come li abbiamo visti nel film degli Avengers:

Concludiamo infine con queste tre statue a grandezza naturale di Darth Vader e dei robot R2-D2 e D3BO, direttamente dalla saga Star Wars !

Queste ovviamente sono solo una selezione di tutte le foto che ho scattato, ma spero che bastino a rendere l’idea del meraviglioso e colorato mondo in cui ci si immerge quando si arriva a Lucca Comics & Games ! Un’esperienza che se siete degli appassionati di fumetti, cinema e animazione dovete assolutamente provare !!!

Alla prossima Lucca !!!! 😉

THE AVENGERS – Il film ( recensione )

Per vostra fortuna il portale di MangaForever dedicato a film, tv e videogiochi, che si chiama AnimeMovieForever, ha già pubblicato la mia recensione di AVENGERS, ovvero uno dei cine-fumetti più attesi dell’anno !!!

Grazie al regista Joss Whedon prende vita sul grande schermo il più famoso supergruppo della Marvel, dopo averci presentato i suoi protagonisti nei film a loro dedicati singolarmente ! Cliccate QUI se volete sapere il mio giudizio in merito al film-evento di casa Marvel !!! 😉