DEADPOOL 2 ( Recensione )

REGIA: David Leitch

INTERPRETI PRINICIPALI: Ryan Reynolds, Josh Brolin, Morena Baccarin, Zazie Beetz, Julian Dennison

ANNO: 2018

 

SINOSSI:  Giunto dal futuro per uccidere il ragazzino mutante che diventerà l’assassino della sua famiglia, Cable si troverà faccia a faccia con Deadpool, all’interno di un istituto di massima sicurezza per metaumani. Il mercenario chiacchierone si prenderà a cuore la causa del giovane mutante, proteggendolo e facendo in modo che non diventi un futuro assassino.

PRO: In questo secondo capitolo vengono introdotti due classici personaggi dell’universo deadpooliano, ovvero Cable e Domino, oltre al team in cui ha militato spesso anche nei fumetti, l’X-Force, anche se i componenti non saranno proprio gli stessi…

CONTRO: Qualche calo di ritmo e alcune battute volgari un po’ fini a se stesse, che restano comunque un marchio di fabbrica del mercenario dalla lingua lunga.

GIUDIZIO COMPLESSIVO:

Girare un film su Deadpool è tutt’altro che un’impresa semplice. Oltre a una sceneggiatura convincente, infatti, sono fondamentali dei dialoghi brillanti e un bel po’ di sana follia, che deve pervadere tutta la pellicola e rompere qualsiasi schema precostituito.

Deadpool 2 riesce in quest’incredibile impresa, bissando il successo del precedente capitolo e tutti i suoi tratti distintivi: azione a go-go, battute irriverenti, citazioni e strizzatine d’occhio al mondo dei comics e non solo, aggiungendo anche qualche elemento in più.

Stavolta infatti vedremo per la prima volta sul grande schermo il mutante dal braccio bionico Cable, interpretato dal rude e carismatico Josh Brolin ( già Thanos in Avengers: Infinity War ), un personaggio cardine della avventure a fumetti del mercenario chiacchierone, con il quale ha diviso la scena innumerevoli volte. Lo stesso vale per l’affascinante e dirompente Domino, qui interpretata dall’afroamericana Zazie Beetz, immancabile “quota multietnica” di ogni film Marvel, poco somigliante alla controparte cartacea ma tutto sommato convincente e a suo agio nella parte.

Dopo aver diretto diretto pellicole del calibro di John Wick e Atomica Bionda, il regista e attore David Leitch si conferma un maestro del genere action puro, condito anche di tanta violenza e autoironia, immancabile in un film con protagonista Deadpool, che ha fatto della battuta pronta e spesso scurrile il suo marchio di fabbrica.

VOTO: 7 ½

Annunci

DEADPOOL UCCIDE L’UNIVERSO MARVEL ANCORA ( recensione )

Deadpool torna nuovamente ad uccidere tutti i supereroi e i supercriminali della Casa delle Idee, in una nuova miniserie realizzata dagli stessi autori di Deadpool uccide l’universo Marvel, che resta tuttora una delle storie più amate del mercenario chiacchierone !

Preparatevi dunque ad un’altra super-carneficina, che non farà sconti a nessuno, dove vedremo il nostro mercenario intento a fare ciò che gli riesce meglio: uccidere il prossimo !!! E in questo caso si parla di vittime davvero illustri…!

Per saperne di più cliccate pure sul link qui sotto, dove troverete la mia recensione su MangaForever:

https://www.mangaforever.net/518188/deadpool-uccide-luniverso-marvel-ancora-recensione

Alla prossima carneficina !!! 😉

DEADPOOL CONTRO PUNISHER ( recensione )

Sono i due antieroi dal grilletto facile dell’universo Marvel !

Uno ha una parlantina sciolta, un senso dell’umorismo tutto suo e una predisposizione particolare a catapultarsi nelle situazioni più imprevedibili e pericolose, forte di un fattore rigenerante che guarisce ogni sua ferita. L’altro invece è una vera e propria macchina da guerra, con un passato nell’esercito, metodico e meticoloso nel perseguire i suoi obiettivi, che quasi sempre contemplano una lunga scia di sangue e cadaveri !

Con due protagonisti del genere, non può che uscirne una storia al fulmicotone, dove volerà una grande quantità di piombo !!!

Deadpool contro Punisher è una miniserie in cinque parti, scritta da Fred Van Lente e disegnata da Pere Perez, raccolta in un unico volume dalla Panini.

Per saperne di più, potete leggere la mia recensione su MangaForever, che trovate al link qui sotto:

https://www.mangaforever.net/499271/deadpool-contro-punisher-recensione

Preparate i caricatori !!! ;-p

DEADPOOL n.26, nuovo team e nuovo villain per il mercenario chiacchierone ! ( recensione )

Entra in scena Itsy Bitsy, una nuova villain che possiede i poteri di Deadpool e Spider-Man ! Il mercenario chiacchierone dovrà poi liberare Testata Mutante Negasonica dall’organizzazione a cui lui stesso l’aveva consegnata, e per fortuna un nuovo team di mercenari verrà in suo soccorso…!!!

Sono queste le premesse del numero 26 del rilancio All-New All-Different di Deadpool, che contiene le serie Spider-Man/Deadpool e Deadpool & i Mercenari per soldi, scritte dai due veterani Joe Kelly e Cullen Bunn.

Per sapere il mio giudizio al riguardo potete leggere la recensione su MangaForever, che trovate al link qui sotto:

http://www.mangaforever.net/425244/__trashed-7

Alla prossima, Mercenari !!! 😉

 

DEADPOOL TRI-SPECIAL ( recensione )

I tre Annual di Deadpool usciti tra il 2013 e il 2014 raccolti in un unico volume !!!

Una piacevole lettura di puro intrattenimento che ci svelerà anche le origini delle voci nella testa di Wade e un inedito team-up con Spider-Man, ma il racconto più esilarante resta quello con la Brute Force, un improbabile gruppo di animali parlanti superpotenziati, dove non mancano gag, citazioni pop e battute a raffica, in perfetto stile deadpooliano !!!

Ulteriori informazioni e una mia valutazione più approfondita la potete trovare nella recensione che ho scritto per MangaForever, cliccando sul link qui sotto:

DEADPOOL TRI-SPECIAL: Tre Annual del mercenario in un unico volume ! [Recensione]

 

Alla prossima, Mercenari !!! 😉

 

 

DEADPOOL n.4 – Debuttano Deadpool 2099 e Spider-Man/Deadpool !!! ( recensione )

Due incredibili debutti in questa quarta uscita del quindicinale dedicato al mercenario chiacchierone: Deadpool 2099 di Duggan e Koblish, e Spider-Man/Deadpool, la nuovissima serie “team-up” realizzata dallo storico duo Kelly/McGuinness !!!

Uno sguardo inusuale sul futuro di Deadpool, ancora tutto da scoprire, e un concentrato esplosivo di gag e battute firmate dall’autore che ha consacrato il mercenario negli anni Novanta, nella sua prima serie regolare !!!

Per cui, se siete fan del mercenario dal fattore rigenerante, questo è di sicuro un buon momento per iniziare a seguirlo ! 🙂

Se vi interessa un giudizio più approfondito, cliccando sul link qui sotto potete leggere la mia recensione su MangaForever:

DEADPOOL n.4: Esordisce Spider-Man/Deadpool ! [Recensione]

Chimichanga per tutti !!! 😉

DEADPOOL: I RE DEL SUICIDIO ( recensione )

La Panini ripropone in versione economica Best Seller un’acclamata saga del mercenario chiacchierone precedente al rilancio Marvel NOW!, che lo vede dividere la scena con Punisher, Daredevil e Spider-Man !

I Re del suicidio è una storia in cinque parti scritta dai due autori televisivi Mike BensonAdam Glass, mentre la parte grafica è a cura di Carlo Barberi, disegnatore principale della serie del mercenario sotto la gestione di Daniel Way  !

Diciamo che non si tratta di una delle saghe più riuscite del personaggio, ma comunque vi rimando alla mia recensione su MangaForever per un giudizio più approfondito. Cliccate pure qui sotto se vi va di leggerla:

DEADPOOL: I Re del suicidio [ Recensione ]

 

Alla prossima, Mercenari !!! 😉