LUCCA COMICS & GAMES 2017 !

Immancabile, come ormai ogni anno, il mio breve reportage su Lucca Comics & Games, la fiera del fumetto più famosa d’Italia, che continua a macinare numeri da record ad ogni edizione.

Anche quest’anno la kermesse è durata ben 5 giorni, dal primo al cinque novembre, attirando migliaia di visitatori che hanno affollato incessantemente le strade e i vari padiglioni sparsi per la città. I numerosi cosplayer in particolare hanno colorato ed animato la fiera, sempre pronti a posare per gli scatti di appassionati e semplici curiosi.

Inavvicinabili, a causa delle file chilometriche, i padiglioni di Warner e Netflix, che tra le altre cose proponevano statue a grandezza naturale dei membri della Justice League cinematografica e un percorso a tema Stranger Things, che ricreava l’inquietante dimensione parallela del Demogorgone !

Se si voleva incontrare degli autori di fumetti, poi, anche quest’anno ce n’erano a bizzeffe, spari nei vari stand a dispensare autografi e sketch, anche se il nome più altisonante probabilmente è stato quello di Robert Kirkman, creatore di The walking dead. A tutto questo seguiva un fitto programma di incontri, conferenze, showcase e proiezioni, un po’ per tutti i gusti…

Tanti anche gli stand dove si potevano trovare fumetti arretrati, spesso anche scontati e in offerta, oppure gadget a tema di ogni tipo e statue che facevano bella mostra di sé, a prezzi proibitivi.

Ogni anno a Lucca è una full immersion totale nel mondo dei comics, del cinema e dei videogames, concentrata in pochi giorni ( nel mio caso due ), per certi versi anche impegnativa e  stancante, ma alla fine la fatica viene ripagata dalla soddisfazione di poter stare a contatto con le proprie passioni, magari accaparrandosi l’albo o il volume che ti mancava e incontrando altri appassionati come te.

Insomma, Lucca Comics & Games è un’esperienza unica, che merita di essere provata, specialmente se amate la nona arte e tutto ciò che vi ruota attorno.

Alla prossima edizione !!! 😉

Annunci

LUCCA COMICS & GAMES 2016: 50 anni e non sentirli !

Lo ripeto più o meno ogni anno, ma è quello che penso davvero: nei giorni della fiera si respira un’aria magica tra le mura di Lucca. La tranquilla cittadina toscana si riempie improvvisamente di coloratissimi personaggi ispirati al mondo dei fumetti, del cinema o dei videogames, oltre alle migliaia di appassionati che si accalcano per visitare i vari padiglioni sparsi per la città.

20161028_143142

Lucca Comics & Games ormai è diventato un appuntamento imperdibile, che attrae sempre più visitatori da tutta Italia, facendo numeri che l’hanno decretata la seconda fiera del fumetto più importante d’Europa. Va apprezzata in questo senso anche la costante voglia di crescere e di rinnovarsi dimostrata dagli organizzatori, venendo incontro a una fascia di pubblico più ampia possibile e offrendo loro sempre più contenuti, servizi e strutture, da poter visitare in assoluta sicurezza e tranquillità, nonostante il grande afflusso di persone.

20161028_163938

Quest’anno poi c’era da festeggiare un anniversario particolarmente importante per la manifestazione. Lucca Comics infatti è nata nel 1966, esattamente 50 anni fa, e una ricorrenza del genere non poteva certo essere trascurata…!

Ecco quindi che per la prima volta la kermesse è durata ben cinque giorni ( dal 28 ottobre all’1 novembre ) e gli ospiti illustri sono stati davvero tanti: uno su tutti l’immenso Frank Miller, autore di pietre miliari del fumetto come Il Ritorno del Cavaliere Oscuro, 300 e la saga di Elektra su Daredevil. Io in particolare ho avuto l’onore di vederlo molto da vicino e fotografarlo mentre autografava i costosi volumi stampati apposta per l’occasione da RW-Lion.

20161028_122629

Quello che non vi ho ancora detto infatti è che io ero ospite di Batman Crime Solver alla Casermetta S. Donato, ribattezzata Batman Village, un’altra novità di questa Lucca dedicata proprio agli appassionati dell’Uomo Pipistrello e adibita anche a spazio per le signing session dei vari autori ospiti, come i formidabili Brian Azzarello, Giuseppe Camuncoli, Matteo Casali, Lee Bermejo, Alessandro Vitti ed Emanuel Simeoni.

20161031_185351

Alcuni di loro ho avuto il piacere di conoscerli personalmente, ed ho assistito a un interessante showcase di Camuncoli e Casali dove hanno parlato della loro esperienza sulla miniserie Batman Europa, mentre Camuncoli ci deliziava con uno sketch di Batman realizzato dal vivo.

20161031_170415

20161031_175839

Ma come dicevo, gli ospiti erano davvero tanti quest’anno, e bastava girare un po’ tra gli stand per ritrovarsi davanti artisti del calibro di Frank Cho, Dustin Nguyen, Gabriele Dell’Otto o Simone Bianchi, giusto per citarne alcuni… Un vero tripudio per gli appassionati della nona arte e del bel disegno come il sottoscritto !!!

 

Frank Cho

Frank Cho

Dustin Nguyen

Dustin Nguyen

Gabriele Dell'Otto

Gabriele Dell’Otto

Per celebrare le “nozze d’oro” di Lucca Comics è stato allestito anche un padiglione ad hoc, a forma di globo dorato, all’interno del quale veniva proiettato un breve filmato che ripercorreva la storia della manifestazione dal ’66 ad oggi, mentre attorno erano esposte le impronte lasciate dai big del fumetto ospiti in questi ultimi anni, come una sorta di walk of fame hollywoodiana.

20161028_164653

Immancabili ovviamente anche i cosplay, sempre più numerosi e influenzati dai grandi successi al botteghino di quest’anno, come Deadpool e Suicide Squad. Soprattutto le cosplayer di Harley Quinn/Margot Robbie erano veramente ad ogni angolo, ma anche il Joker di Jared Leto le seguiva a ruota…

20161028_114112

20161028_145330

 

20161028_173324

Quest’anno più che mai Lucca si è confermata dunque un’esperienza unica e speciale, non solo per l’importante anniversario che celebrava, ma anche per la gente che ho avuto il piacere di incontrare e salutare, che si trattasse di artisti o cari amici come Stefano Avvisati di Batman Crime Solver, che mi ha ospitato presso il suo stand insieme ad alcuni degli autori del Batman v Superman Concept Artbook e Dead XX Squad, due libri illustrati esclusivi e completamente autoprodotti da Stefano, di cui potete richiedere una copia sul sito o sulla pagina Facebook, che vi invito a visitare !

E con questo è davvero tutto. Alla prossima Lucca Comics… e altri 50 di questi anni !!! 😉

LUDICOMIX 2016: una Lucca in miniatura !!!

Giunta alla sua tredicesima edizione, LUDICOMIX BRICKS & KIDS è una fiera dedicata al gioco e al fumetto che sta seguendo pian piano le stesse orme della ben più nota e blasonata LUCCA COMICS & GAMES !

Siamo sempre in Toscana, per la precisione nella ridente cittadina di Empoli, e anche qui la manifestazione partì un po’ in sordina dentro un’unica struttura, dove venivano collocati gli stand degli espositori, perlopiù di fumetti, gadget e giochi da tavolo. Poi, esattamente come a Lucca, si è iniziato a puntare più in alto e a sfruttare il seguito sempre maggiore che la fiera stava ottenendo, tentando di allargare gli orizzonti, sia logistici che tematici.

Adesso infatti abbiamo varie tensostrutture sparse nelle principali piazze della città e suddivise con una precisa logica. Oltre ai consueti padiglioni dedicati a gadget e fumetti si aggiungono quelli che ospitano autori e case editrici, mentre un po’ più distaccata c’è l’area games, sempre affollata di appassionati di videogames, giochi di ruolo o da tavolo

20160417_152014

20160417_164601

20160417_163955

Ma c’è un motivo ben preciso se il nome della manifestazione è stato integrato con la dicitura Bricks & Kids ! Infatti viene data grande rilevanza all’intrattenimento rivolto ai più piccoli con animazione, giochi all’aperto e un padiglione interamente dedicato ai famosi mattoncini Lego, con tante belle costruzioni in mostra per la gioia di grandi e piccini !

20160417_160814

20160417_171003

20160417_171131

20160417_171406

Chiudono il cerchio un palco dedicato agli immancabili cosplayer, che animano la kermesse con i loro costumi sgargianti, e un piccolo mercatino vintage dove è possibile trovare rarità e pezzi storici di ogni tipo, dai libri ai fumetti, passando per giocattoli, dischi e dvd !

Per cui, se siete appassionati di fumetti e videogiochi, e magari state diventando insofferenti al caos di Lucca, allora LUDICOMIX è quello che fa per voi. Una fiera sicuramente più vivibile, che di certo non offre tutta la varietà di prodotti che potete trovare a Lucca, ma se non altro costa molto meno ( 7 euro ) e vi risparmiate code interminabili o gomitate in mezzo agli stand…!

Il mio consiglio spassionato, quindi, è quello di farci un salto ( di solito è sempre intorno a metà Aprile ), specialmente se siete dei toscanacci come il sottoscritto !!! 😉

 

Alla prossima fiera !!!

LUCCA COMICS & GAMES 2015 !

Rompo il silenzio di queste ultime settimane sul blog con il consueto e immancabile mini-reportage dedicato a LUCCA COMICS & GAMES !

Questo evento ormai sta macinando record ogni anno e continua ad attirare centinaia di migliaia di visitatori da tutta Italia, complice anche lo sdoganamento sempre più massiccio dei fumetti, soprattutto grazie a film e serie tv di grande successo.

Anche quest’anno, inoltre, il meteo è stato particolarmente favorevole, persino il primo giorno ( giovedi ) che si temeva l’arrivo della pioggia, le nuvole si sono presto dileguate per lasciare spazio a un caldo solicino autunnale ! Di conseguenza, già dai primi giorni di fiera strade e padiglioni sono stati invasi da migliaia di appassionati, con code chilometriche per accedere agli stand più gettonati, come quello Panini o di Star Wars.

Stand PANINI

Stand PANINI

Un po’ come per EXPO, la sempre maggiore quantità di avventori rischia di rendere caotica e snervante l’esperienza della fiera, specie se si è costretti a perdere tempo in fila per fare qualsiasi cosa, compreso mangiare o andare in bagno, o dover fare a gomitate per riuscire a vedere uno stand… Per carità, è bello che così tanta gente partecipi a un evento come LUCCA COMICS, ma purtroppo non è facile gestire una mole così impressionante di persone, nonostante le migliorie che stanno tentando di apportare gli organizzatori.

Pad_WB

Padiglione WARNER BROS.

Quest’anno ad esempio è stato introdotto un tetto massimo di biglietti giornalieri ( comunque troppo alto… ), acquistabili in prevendita anche online, così da velocizzare l’ingresso alla fiera e la coda per il biglietto, che purtroppo continua a lievitare di prezzo, a seconda anche del giorno. Sabato infatti si arriva a pagare 20 euro più i diritti di prevendita, e considerando che nient’altro è ricompreso nel prezzo se non l’ingresso negli stand, mi sembra un tantino eccessivo…!

Aldilà di tutto, comunque, LUCCA C&G continua ad essere un appuntamento irrinunciabile per ogni appassionato di fumetti e dintorni, anche perché resta di fatto una delle fiere più grandi d’Europa, dove arrivano ogni anno grandi nomi del fumetto, anche internazionali, oltre ai tanti artisti di casa nostra che stanno facendo faville anche all’estero ! Di seguito ecco alcuni di quelli che ho avuto modo d’incrociare:

Mark Buckingham

Mark Buckingham

Roberto Recchioni

Roberto Recchioni

Marco Checchetto ( sinistra ) e Andres Mossa ( destra )

Marco Checchetto ( sinistra ) e Andres Mossa ( destra )

Le Truckers + Emanuel Simeoni

Le Truckers + Emanuel Simeoni

Allo stand Warner Bros. invece ha lasciato a bocca aperta un’imponente riproduzione della Batmobile ispirata al videogioco Batman: Arkham Knight, mentre all’interno del padiglione era possibile ammirare alcuni bat-costumi reinterpretati da famosi street-artist, e l’originale uniforme di Arrow !

Batmobile_AK

Bat-costumi

Arrow_costume

Sempre a tema batmaniano, lungo le mura erano esposte delle bellissime maschere e una fedele riproduzione del costume visto nel film di Tim Burton:

Maschere_Bat

Batman_TimBurton

Inoltre, c’era anche la Batmobile del cartone anni Novanta insieme alla mitica Delorian di Ritorno al Futuro, il Maggiolino tutto matto e il Bumblebee dei Transformers ( versione auto ):

Batmobile+Delorian

Maggiolino

Bumblebee

Gli appassionati di modellini e action figures, invece, possono rifarsi gli occhi tra stand ad hoc e mostre in giro per la città, che spaziavano da Star Wars ai supereroi, passando per cinema e manga !

Godzilla_giocattoli

Star Wars_ActionFig

Supereroi_ActionFig

Statue_varie

A proposito di Star Wars, con l’imminente uscita del nuovo capitolo cinematografico l’attenzione rivolta all’amatissimo universo di George Lucas è aumentata esponenzialmente, con merchandise di ogni tipo e varie installazioni tematiche, anche nella mostra dei Lego:

Star Wars_Stand

X-Wing

Star Wars_Lego

Star Wars_Lego (2)

Concludo con altre meravigliose costruzioni fatte di mattoncini:

Gundam_Terminator_Lego

Gundam_Lego

Ghostbusters_Lego

 

Il consiglio spassionato rimane dunque quello di evitare il sabato e la domenica, anche se mi rendo conto che non tutti possono permettersi di saltare il lavoro o chiedere un permesso. Altrimenti cercate di godervi la fiera con calma e pazienza, senza farvi stressare troppo dall’ansia delle code o dalla calca, guardando quello che potete, visto che le possibilità comunque sono diverse, anche all’aperto…

Alla prossima Lucca… o dovrei dire LE prossime, visto che dal 2016 dovrebbero rincominciare a fare anche l’edizione primaverile, come avveniva tanti anni fa, quando la kermesse era al Palazzetto dello Sport, fuori dalle mura. Io, in ogni caso, non mancherò di aggiornarvi !!! 😉

LUCCA COMICS & GAMES 2014 !

Mi sono reso conto che ogni volta che parlo di LUCCA COMICS & GAMES finisco sempre per ripetere le stesse cose, più che altro perché la magia e la spensieratezza che si respira per quelle strade rimane immutata ogni anno, mentre l’importanza che questo evento sta acquisendo ( anche a livello europeo ) aumenta sempre di più, così come l’affluenza dei visitatori.

E’ vero, qualche piccolo problema di organizzazione rimane e non sempre gli spazi nei padiglioni sono sufficienti a contenere la mole di gente che si riversa al loro interno, ma gli sforzi per tentare di migliorarsi ci sono stati e sono evidenti, tanto che il sottotitolo di questa edizione è stato REVOLUTION !

Questa rivoluzione ha riguardato più che altro alcuni padiglioni “tematici”, che sono stati aggiunti, spostati o ampliati. Mi riferisco ad esempio al PalaPanini, ovvero una tensostruttura interamente occupata dal prolifico editore modenese, dove ha potuto mettere in mostra tutte le sue ultime novità, oltre a quelle della sezione Disney e delle classiche figurine, senza tralasciare il variegato catalogo della Pan Distribuzione. Inutile dire che il loro stand era costantemente preso d’assalto !!!

Foto0942 Foto0944

Le altre novità di questa edizione hanno interessato l’area Japan, stavolta ancora più grande e collocata intorno a un suggestivo parco giochi con tanti piccoli zampilli d’acqua al centro, ma sempre piuttosto distaccata da tutto il resto, così come Lucca Junior, che si è scambiata la location con la parte nipponica. In questo modo anche l’area dedicata ai più piccoli si è potuta ampliare, offrendo più spazio alle attività ludiche e una nutrita mostra di spettacolari costruzioni Lego !

Foto0964

Foto0972

Foto0971

Grande attenzione quest’anno anche all’universo di Star Wars, che si è guadagnato un nuovo, intero padiglione “sorvegliato” da un’imponente Ala-X e dai simpatici R2-D2 e C3PO, oltre a vari manichini e figuranti mascherati, sia fuori che dentro la tensostruttura. Insomma, la saga di George Lucas sembra non sentire proprio i segni del tempo e sta invadendo sempre di più la kermesse lucchese !!!

Foto0947

Foto0950

Foto0951

Foto0987

Già dall’anno scorso, invece, la Warner si è imposta con una struttura interamente dedicata alla sue ultime produzioni, sia cinematografiche che per home video, rimarcando l’attenzione crescente degli organizzatori della fiera anche nei confronti della settima arte. Quest’anno oltretutto si festeggiano i 75 anni di Batman e l’uscita dell’ultimo videogame della serie Arkham, per cui l’Uomo Pipistrello troneggiava subito all’ingresso del padiglione, insieme ad una bellissima riproduzione della batmobile versione cartoon anni Novanta !

Foto0958

Foto0959

Ma il bello di Lucca sta anche nel fatto che si possono incontrare grandissimi artisti del fumetto e trovarseli a pochi metri di distanza, magari mentre realizzano sketch o firmano autografi ! Qui sotto, ad esempio, potete ammirare il grande Mike Deodato Jr. ( sulla sinistra, con lo scudo di Capitan America sulla maglietta ), Gabriele Dell’Otto mentre firma le sue meravigliose stampe, e il sempre disponibile ( e bravissimo ) Simone Bianchi:

Foto0941

Foto1000

Foto1001

E infine, come non concludere senza i coloratissimi e immancabili cosplayer, che anche quest’anno non hanno perso occasione per impersonare i loro beniamini di carta o di celluloide ! Ecco qui una bella foto di gruppo, rigorosamente a tema Marvel !!!

Foto0982

E poi spazio al gentil sesso, per fortuna sempre più presente e sempre più… provocante !!! 😉

Foto0984

Foto0985

E se ancora non vi basta, chiudo questo breve reportage con un po’ di foto di bellissime statue di supereroi e robottoni giapponesi, protagonisti tra l’altro di interessanti mostre sparse per la città !

Foto0930

Foto0974

Foto0989

Foto0986

Foto0932

Foto0931

Foto0975

Foto0976

 

Come dico sempre, questo è solo un assaggio di quello che potete trovare a LUCCA COMICS…. ma per comprendere davvero quale sia l’atmosfera magica di quel posto, non si può fare altro che andarci e viverla in prima persona ! Se non l’aveste già fatto, avete ancora un anno per organizzarvi per la prossima edizione… e poi non dite che non ve l’avevo detto in anticipo !!! ;-p

MCM LONDON COMICON 2014 !

Vista la felice esperienza di due anni fa, ho deciso di tornare in quel di Londra anche quest’anno, approfittando di un evento che non poteva lasciare indifferente un NERD duro e puro come me !!! Sto parlando dell’MCM Expo London ComiCon, una convention dedicata interamente al mondo di fumetti, film e videogiochi, che si svolge due volte l’anno a Londra, e si sta espandendo anche in altre città del Regno Unito e non solo…!

MCM_ingresso

Mentre il KAPOW!, dove andai la scorsa volta, era qualcosa di più piccolo e settoriale, l’MCM invece è un evento organizzato in grande stile, un po’ come la nostra Lucca Comics & Games. E in effetti le analogie che mi sono venute in mente sono state più di una, in particolare con la Lucca Comics dei primi anni, quando si svolgeva ancora al Palazzetto dello sport !

Se escludiamo il fatto che il London Excel Centre è una struttura decisamente più grande e attrezzata del Palazzetto, per il resto la sistemazione logistica degli stand e le infinite code ( ahimè ) alla biglietteria, mi hanno fatto rimembrare quei primi anni in cui, ancora ragazzino, iniziai a seguire con costanza la kermesse toscana. Ma la coincidenza inquietante è che anche Lucca Comics inizialmente si svolgeva sia a maggio che a ottobre, proprio come l’MCM ! 🙂

Digital image

Devo dire che anche il pubblico della fiera londinese non è molto diverso da quello nostro, forse un po’ più giovane come media di età, ma alla fine vale la regola che i NERD sono tutti uguali, in qualsiasi parte del mondo, e un occhio “allenato” come il mio ormai li riconosce subito….! 😉  Tanti appassionati che si accalcavano per accaparrarsi il fumetto arretrato che gli mancava o un dvd, magari un po’ scontato, o la copia dell’ultimo videogioco uscito o di un’action figure del proprio eroe. Insomma, normale routine per chi frequenta abitualmente questi ambienti….

Digital image

Digital image

Action figures_MCM

Stand_MCM

Stesso discorso vale per i famigerati cosplayer, ormai immancabili in ogni evento fumettistico che si rispetti e sempre più numerosi ! Come al solito c’erano i costumi più professionali e ben realizzati e quelli invece più raffazzonati e caserecci, che spaziavano fortunatamente un po’ in tutti i settori: dai manga ai supereroi, fino ai film e ai videogames, nessuno escluso !!!

War Machine_cosplay

Digital image Digital image Digital image Digital image

La suddivisione per aree tematiche ( japan, comics, videogames, film e tv ) e gli ampi spazi in cui si svolgeva la fiera permettevano di girare tranquillamente, nonostante il grande afflusso di persone, e di potersi focalizzare nella sezione che interessa di più. Da segnalare anche una nutrita Artists Alley, altra costante delle fiere del fumetto anglofone, che proponeva molte produzioni indipendenti e autori in cerca di visibilità, insieme a qualcun’altro più conosciuto. Mentre nella sezione film & tv c’erano attori e doppiatori ( perlopiù di serial tv e cartoni ) che si prestavano a firmare autografi o farsi scattare qualche foto.

Digital image Digital image Digital image

Da frequentatore ( quando possibile ) di questi eventi, sono contento di aver potuto conoscere una realtà diversa dalla nostra, ma per certi versi simile, che mi ha permesso di valutare pregi e difetti sia dell’una che dell’altra. Nel complesso, dunque, una bella esperienza sicuramente da rifare, magari con un bel priority pass acquistato sul sito per tempo, che mi eviterebbe quelle due ore buone di fila prima di entrare…!!! ;-p

Se siete interessati a saperne di più o a partecipare a una delle prossime convention in programma, questo è il sito ufficiale dell’MCM ComiCon, che riporta a tutti gli eventi organizzati per il Regno Unito e dintorni:

http://www.mcmcomiccon.com/

 

SOTTO IL SEGNO DEL PIPISTRELLO !!!

Dopo un po’ di assenza dal blog ritorno in carreggiata con qualche “bat-segnalazione” relativa ad alcuni acquisti effettuati recentemente !

Iniziamo subito con la mia recensione di BATMAN IL CAVALIERE OSCURO n.10, che contiene il primo Annual di una delle serie più apprezzate da pubblico e critica, per il suo riuscito mix tra azione, ironia e introspezione. Sto parlando del Batman & Robin di Peter Tomasi, che per l’occasione fa un piccolo salto nel passato, quando il povero Damian era ancora vivo…. Proseguono poi le avventure del nuovo Batwing e delle Birds of Prey.

Se volete leggere la mia recensione su MangaForever, cliccate QUI 🙂

Passiamo poi ad una bella proposta in edicola della Fabbri Editori, di cui forse avrete beccato anche lo spot in tv: si tratta di BATMAN AUTO COLLECTION, una serie di perfette riproduzioni in metallo delle più famose Batmobili viste su fumetti, cinema e tv ! In ogni uscita sarà inclusa un’apposita teca trasparente per conservare il modellino, uno sfondo 3d e qualche piccolo “oggetto di scena” che identifica quel determinato modello, oltre ad un fascicolo di approfondimento.

La prima uscita costa solo 4,99 euro ed è la mitica Batmobile del Batman di Tim Burton ( che tra l’altro è da sempre la mia preferita ! ). Ovviamente non potevo lasciarmela scappare e qui sotto ve ne do le prove:

 

Batman AutoColl_1

Batman AutoColl_3

Batman AutoColl_2

Per chi fosse interessato, tenga conto che sono previste già una sessantina di uscite e il prezzo salirà a 15,99 euro l’una, per cui rischia di diventare un discreto esborso economico….! 😉

Concludo con un dvd che ho acquistato recentemente su Amazon a soli 6,92 euro: IL MEGLIO DI BATMAN. Il titolo e la copertina non sono molto chiari circa l’effettivo contenuto di questo dvd, ma in sostanza si tratta di una selezione di alcuni tra i migliori episodi delle serie animate che si sono avvicendate negli anni Novanta, ovvero Batman The Animated Series e The New Batman Adventures. Ci sono ben due dischi, per un totale di 13 episodi, purtroppo presentati senza un particolare ordine cronologico, ma valgono sicuramente quei pochi euro che c’è da spendere ! L’azione, il pathos, le sfaccettature dei personaggi e i tanti omaggi al mondo del fumetto vi faranno comprendere al volo il motivo per cui queste serie hanno segnato la storia dell’animazione ( anche dal punto di vista grafico e stilistico ), rimanendo nel cuore di milioni di appassionati !!!

Se come me avete amato quelle serie o vi piacerebbe recuperarle, allora vi consiglio di non lasciarvelo sfuggire ! 😉