DAREDEVIL n.1 – Il ritorno al noir All-New All-Different ! ( recensione )

Matt Murdock è tornato a New York e nessuno conosce più la sua doppia identità !

Insieme a un giovane vigilante mascherato che si fa chiamare Blindspot inizierà a ripulire le strade di Chinatown dai seguaci di un nuovo, inquietante, boss orientale soprannominato Diecidita ! La guerra è appena iniziata e sarà più complicata del previsto…!!!

Con il nuovo scrittore Charles Soule si ritorna ad atmosfere più cupe e violente, come dimostra anche il nuovo costume dell’eroe e lo stile di disegno grezzo e stilizzato di Ron Garney ! La fortunata serie Netflix ovviamente ha contribuito a questo cambio di rotta, così come al mantenimento ( per la prima volta qui in Italia ! ) del nome originale del personaggio, prima sempre “storpiato” in Devil….

Per saperne di più su questa svolta del nostro Diavolo di Hell’s Kitchen, potete leggere la mia recensione qui sotto, che chiude la carrellata dei nuovi numeri uno targati All-New All-Different Marvel:

DAREDEVIL e il ritorno al noir [ Recensione ]

A presto, Cornetti !!! 😉

Annunci

4 Risposte

  1. Bel personaggio Daredavil.
    Lui , Logan Wolverine e Spiderman sono i miei preferiti della Marvel 😉🔝

    • Ora che è tornato a toni più dark e ha pure una spalla al suo fianco, mi ricorda sempre di più un certo Pipistrello di nostra conoscenza…!!! 😉

  2. Da grande fan del cornetto è fin dal primo numero della gestione Waid che speravo in un ritorno alle atmosfere di un tempo! Senza nulla togliere a Waid ma la sua serie non mi ha mai convinto del tutto [e non solo per lo spirito pop e scanzonato che ha dato al diavolo].

    Questi primi due numeri di Soule non li ho trovati memorabili [siamo pur sempre all’inizio] ma sicuramente moooolto piacevoli da leggere! Il villain è intrigante e la scelta di dargli una spalla è interessante [mi piace molto il fatto che grazie all’invisibilità del costume, Devil sia l’unico in grado di vedere Blindspot, è una trovata molto “romantica”].
    I disegni di Ron Garney sono fantastici ma forse lo sono ancor di più i colori di Milla, danno un tocco molto particolare alle tavole e al costume di Daredevil.

    • Concordo su tutto ! Anche se io all’inizio avevo dato speranza a Waid e ne avevo apprezzato il coraggio di cambiare rotta. Alla lunga però mi ha convinto sempre meno e ho iniziato a sentire anch’io la mancanza delle atmosfere più cupe alla Miller…!
      Soule è un bravo scrittore, quindi spero che mantenga la serie su buoni livelli !!! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: