LUCCA COMICS & GAMES 2015 !

Rompo il silenzio di queste ultime settimane sul blog con il consueto e immancabile mini-reportage dedicato a LUCCA COMICS & GAMES !

Questo evento ormai sta macinando record ogni anno e continua ad attirare centinaia di migliaia di visitatori da tutta Italia, complice anche lo sdoganamento sempre più massiccio dei fumetti, soprattutto grazie a film e serie tv di grande successo.

Anche quest’anno, inoltre, il meteo è stato particolarmente favorevole, persino il primo giorno ( giovedi ) che si temeva l’arrivo della pioggia, le nuvole si sono presto dileguate per lasciare spazio a un caldo solicino autunnale ! Di conseguenza, già dai primi giorni di fiera strade e padiglioni sono stati invasi da migliaia di appassionati, con code chilometriche per accedere agli stand più gettonati, come quello Panini o di Star Wars.

Stand PANINI

Stand PANINI

Un po’ come per EXPO, la sempre maggiore quantità di avventori rischia di rendere caotica e snervante l’esperienza della fiera, specie se si è costretti a perdere tempo in fila per fare qualsiasi cosa, compreso mangiare o andare in bagno, o dover fare a gomitate per riuscire a vedere uno stand… Per carità, è bello che così tanta gente partecipi a un evento come LUCCA COMICS, ma purtroppo non è facile gestire una mole così impressionante di persone, nonostante le migliorie che stanno tentando di apportare gli organizzatori.

Pad_WB

Padiglione WARNER BROS.

Quest’anno ad esempio è stato introdotto un tetto massimo di biglietti giornalieri ( comunque troppo alto… ), acquistabili in prevendita anche online, così da velocizzare l’ingresso alla fiera e la coda per il biglietto, che purtroppo continua a lievitare di prezzo, a seconda anche del giorno. Sabato infatti si arriva a pagare 20 euro più i diritti di prevendita, e considerando che nient’altro è ricompreso nel prezzo se non l’ingresso negli stand, mi sembra un tantino eccessivo…!

Aldilà di tutto, comunque, LUCCA C&G continua ad essere un appuntamento irrinunciabile per ogni appassionato di fumetti e dintorni, anche perché resta di fatto una delle fiere più grandi d’Europa, dove arrivano ogni anno grandi nomi del fumetto, anche internazionali, oltre ai tanti artisti di casa nostra che stanno facendo faville anche all’estero ! Di seguito ecco alcuni di quelli che ho avuto modo d’incrociare:

Mark Buckingham

Mark Buckingham

Roberto Recchioni

Roberto Recchioni

Marco Checchetto ( sinistra ) e Andres Mossa ( destra )

Marco Checchetto ( sinistra ) e Andres Mossa ( destra )

Le Truckers + Emanuel Simeoni

Le Truckers + Emanuel Simeoni

Allo stand Warner Bros. invece ha lasciato a bocca aperta un’imponente riproduzione della Batmobile ispirata al videogioco Batman: Arkham Knight, mentre all’interno del padiglione era possibile ammirare alcuni bat-costumi reinterpretati da famosi street-artist, e l’originale uniforme di Arrow !

Batmobile_AK

Bat-costumi

Arrow_costume

Sempre a tema batmaniano, lungo le mura erano esposte delle bellissime maschere e una fedele riproduzione del costume visto nel film di Tim Burton:

Maschere_Bat

Batman_TimBurton

Inoltre, c’era anche la Batmobile del cartone anni Novanta insieme alla mitica Delorian di Ritorno al Futuro, il Maggiolino tutto matto e il Bumblebee dei Transformers ( versione auto ):

Batmobile+Delorian

Maggiolino

Bumblebee

Gli appassionati di modellini e action figures, invece, possono rifarsi gli occhi tra stand ad hoc e mostre in giro per la città, che spaziavano da Star Wars ai supereroi, passando per cinema e manga !

Godzilla_giocattoli

Star Wars_ActionFig

Supereroi_ActionFig

Statue_varie

A proposito di Star Wars, con l’imminente uscita del nuovo capitolo cinematografico l’attenzione rivolta all’amatissimo universo di George Lucas è aumentata esponenzialmente, con merchandise di ogni tipo e varie installazioni tematiche, anche nella mostra dei Lego:

Star Wars_Stand

X-Wing

Star Wars_Lego

Star Wars_Lego (2)

Concludo con altre meravigliose costruzioni fatte di mattoncini:

Gundam_Terminator_Lego

Gundam_Lego

Ghostbusters_Lego

 

Il consiglio spassionato rimane dunque quello di evitare il sabato e la domenica, anche se mi rendo conto che non tutti possono permettersi di saltare il lavoro o chiedere un permesso. Altrimenti cercate di godervi la fiera con calma e pazienza, senza farvi stressare troppo dall’ansia delle code o dalla calca, guardando quello che potete, visto che le possibilità comunque sono diverse, anche all’aperto…

Alla prossima Lucca… o dovrei dire LE prossime, visto che dal 2016 dovrebbero rincominciare a fare anche l’edizione primaverile, come avveniva tanti anni fa, quando la kermesse era al Palazzetto dello Sport, fuori dalle mura. Io, in ogni caso, non mancherò di aggiornarvi !!! 😉

Annunci

5 Risposte

  1. Tanta roba ma tanta 🙂

  2. Sempre bellissimi i tuoi reportage Lucchesi. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: